chirurgia estetica dei polpacci ipoplasici – Cannes & Nice | Dr.Victor Médard de Chardon

La forma dei polpacci è dovuta ai muscoli gastrocnemio e soleo. Talvolta, l’allenamento muscolare, anche se intenso e rigoroso, non basta a sviluppare sufficientemente questi muscoli.
La chirurgia estetica offre ormai la possibilità di aumentare e ridisegnare i polpacci.

MODALITÀ DI INTERVENTO

Ricovero: ambulatoriale o una notte
Anestesia: generale o locale + sedazione
Durata: da 45 minuti a 2 ore

principi per l’aumento dei polpacci

Esistono diverse tecniche:

AUMENTO DEI POLPACCI TRAMITE PROTESI IN SILICONE
- Incisione da 3 a 4 cm a livello della fossa poplitea (parte posteriore del ginocchio)
- Preparazione dell’alloggiamento della protesi sotto il muscolo fascia
- Inserimento della protesi

AUMENTO DEI POLPACCI TRAMITE LIPOSTRUTTURA (o lipofilling)
- Prelievo e preparazione del grasso secondo la tecnica di Coleman
- Reiniezione del grasso tramite cannula

AUMENTO DEI POLPACCI TRAMITE INIEZIONE DI MACROLANE
- Acido ialuronico iniettabile tramite cannula
- Riassorbimento lento, iniezione da rinnovarsi ogni anno o ogni 2 anni

POST-OPERATORIO

Dolore moderato e disagio nei gesti di vita quotidiana (15-21 giorni)
Risultato visibile immediatamente
Risultato finale (forma e cicatrici) (da 6 a 12 mesi)
Nessun filo da sutura da rimuovere
Obbligo di indossare un indumento contenitivo (4 settimane)
Obbligo di indossare calze contenitive (15 giorni)
Ripresa dell’attività lavorativa (15-21 giorni)
Ripresa delle attività sportive (6 settimane)

COPERTURA DA PARTE del sistema sanitario nazionale FRANCESE

Possibile nel caso in cui l’atrofia dei polpacci sia conseguenza della poliomielite o di un trauma.

Fate le vostre domande al chirurgo