LA CHIRURGIA ESTETICA DELLE BRACCIA TRAMITE LIFTINg BRACHIALE Foto CLIFTING DELLE BRACCIA

La chirurgia del lifting della braccia prende in considerazione due elementi anatomici:
La pelle: con l’età e le fluttuazioni ponderali (inclusi i dimagrimenti importanti legati o meno alla chirurgia bariatrica) la pelle si affloscia e si smaglia perdendo la propria elasticità. La pelle ne risulta quindi sciupata nei casi migliori, mentre si assiste ad una vera e propria caduta nei casi peggiori. Questo eccesso può diventare fastidioso dal punto di vista estetico, ma anche funzionale.
Il tessuto adiposo: può essere più o meno abbondante

Quando ci si trova di fronte ad un rilassamento cutaneo a questo livello, una lipoaspirazione isolata non è sufficiente e solo un ritensionamento cutaneo può correggere l’inestetismo: si tratta del lifting delle braccia.

modalitÀ di intervento

Ricovero: ambulatoriale o una notte
Anestesia : generale o locale + sedazione
Durata: da 2 a 3 ore

principi del lifting della braccia

La tecnica è ormai perfettamente codificata:
Dapprima una lipoaspirazione per il trattamento degli eccessi adiposi, le braccia sono adeguatamente scolpite per ottenere un volume ed una linea in armonia con il resto dell’arto superiore.

Un lifting tramite resezione e ritensionamento della pelle nella superficie interna delle braccia.

Si possono utilizzare 2 tecniche a seconda dell’importanza dell'eccesso adiposo:
Tecnica con cicatrice longitudinale: lungo il braccio nella parte meno visibile Tecnica con cicatrice ascellare: nella piega dell’ascella

post-operatorio

Dolore ridotto, ma disagio nei gesti quotidiani (15-21 giorni)
Obbligo di indossare indumento contenitivo (lipobras) (4 settimane)
Obbligo di indossare calze contenitive (48 ore)
Nessun filo di sutura da rimuovere
Risultato immediatamente visibile
Risultato finale (forma e cicatrice) (6-12 mesi)
Ripresa dell’attività lavorativa (15 giorni)
Ripresa delle attività sportive (4 settimane)

COPERTURA da parte del sistema sanitario nazionale FRANCESE

Se il vostro chirurgo ritiene che si possa prevedere una copertura (secondo i criteri stabiliti dalla previdenza sociale), si può presentare una richiesta di approvazione preliminare. Sarete convocati/e entro i 15 giorni seguenti il ricevimento della documentazione. Il medico consulente del servizio sanitario delibererà e invierà la propria risposta per iscritto al vostro chirurgo. Se la richiesta ha esito favorevole, si tratterà di chirurgia ricostruttiva. Altrimenti, si tratterà di chirurgia estetica.

Fate le vostre domande al chirurgo