botox contro la SUDORAZIONE Foto BOTOX CONTRO LA SUDORAZIONE

botox contro la SUDORAZIONE – Cannes & Nice | Dr. Victor Médard de Chardon

Il sudore è prodotto dalle ghiandole sudoripare della pelle in risposta ad un aumento della temperatura corporea. L’iperidrosi è definita come una sudorazione eccessiva.
La tossina botulinica (botox) è utilizzata dal 1994 per il trattamento dell’iperidrosi ascellare (sudorazione delle ascelle), dell’iperidrosi delle mani e dei piedi, nonché per trattare la sudorazione della fronte. La tossina botulinica di tipo A è un trattamento della sudorazione innocuo e molto efficace.

quali sono le cause di un’eccessiva sudorazione?

L'iperidrosi è nella maggior parte dei casi primitiva o essenziale (perdita della regolarità funzionale delle ghiandole sudoripare senza causa nota) responsabile di un'eccessiva sudorazione delle ascelle (iperidrosi ascellare), delle mani e dei piedi (iperidrosi palmo-plantare).
L’iperidrosi è nella maggior parte dei casi secondaria quando l’eccessiva sudorazione è generalizzata o localizzata in zone non abituali, soprattutto se quest’ultima è comparsa di recente.

quali sono gli effetti del botox sulla sudorazione?

Il Botox porta ad una significativa riduzione della sudorazione per circa 7 mesi con una diminuzione degli odori.
Il meccanismo d’azione della tossina botulinica di tipo A blocca il neurotrasmettitore che ordina alla ghiandola di secernere il sudore.

chi puÒ trarre beneficio dal botox?

Chiunque può trarre beneficio da questo trattamento. Il Botox può quindi curare le persone colpite da iperidrosi (eccessiva sudorazione tramite perdita della regolarità funzionale delle ghiandole sudoripare) e le persone con una sudorazione normale che desiderano sentirsi maggiormente a proprio agio in estate.
Tuttavia, il Botox è controindicato nelle donne incinte o in allattamento, nei pazienti colpiti da miastenia o da sclerosi laterale amiotrofica.

quali sono le zone che possono essere trattate?

Si possono trattare tutte le zone del corpo. Nella maggior parte dei casi, il trattamento riguarda la fronte, le ascelle, le mani e i piedi.

come si svolge una seduta di iniezione di botox?

LE ASCELLE:

- Anestesia locale da contatto tramite pomata EMLA
- 10 iniezioni circa per ascella
- Le iniezioni sembrano dare un dolore minimo (puntura superficiale, ago molto fine)

LA FRONTE:

- Anestesia locale da contatto tramite pomata EMLA
- Protocollo di iniezioni di Botox identico al trattamento delle rughe
- Le iniezioni sembrano dare un dolore minimo (puntura superficiale, ago molto fine)
- Ripresa delle attività sociali immediata

LE MANI E I PIEDI:

- Il trattamento tramite Botox è riservato alle sudorazioni importanti
- In clinica, in anestesia loco-regionale da parte di un medico anestesista
- Presa in carico ambulatoriale

post-operatorio

Nessun dolore
Nessuna ecchimosi (lividi) (o raramente e in maniera ridotta)
Ripresa immediata delle attività sociali
Effetto a partire dal 2° giorno, effetto massimo dopo 1 mese
Riduzione della sudorazione e degli odori per 7 mesi

LE ALTRE INDICAZIONI DEL BOTOX

Trattamento delle rughe d'espressione del viso per offrire un viso riposato.



Fate le vostre domande al chirurgo